Jump to content

soffiaboranera@alice.it

Members
  • Content Count

    28
  • Joined

  • Last visited

About soffiaboranera@alice.it

  • Rank
    Candidate

Recent Profile Visitors

105 profile views
  1. Se è così, cioè se non dipende dal sistema operativo, mi fa piacere ma, andrebbe migliorata la pagina delle caratteristiche per maggior chiarezza (e questa ultima parte l'ho scritta nel caso la legga qualche responsabile del sito).
  2. Avevo già notato una cosa secondo me poco chiara: Caratteristiche Kaspersky Pure 3.0 In due punti si trova scritto: *Password Manager non è disponibile per i sistemi operativi, le applicazioni o i browser x64. ma alla fine si legge: *Password Manager è supportato con browser e applicazioni a 32 bit. Per me quindi non è ben scritta la pagina perché le applicazioni a 32bit possono essere eseguite anche su sistemi x64: in questo caso password manager funziona o no? Per il primo asterisco no perché il sistema operativo è a 64bit; ma per il secondo asterisco potrebbe essere sì perché non nomina il sistema operativo ma parla solo di applicazioni.
  3. Penso che il successo di kaspersky sia iniziato proprio grazie alla complessità delle operazioni che si potevano fare (e alla minor richiesta di risorse), mi ricordo che in Norton, per esempio, era tutto automatico e poco personalizzabile. Ora per far contenti tutti gli utenti sembra che stiate tornando indietro. Basterebbe riorganizzare l'interfaccia grafica per renderla meno "frammentata" (è vero che bisogna girare un po' perché non si sa se una cosa la fa il firewall, il controllo applicazioni o se si trova nel menù avanzate. Oppure fare due versioni una semplificata e una per chi ha voglia di "girare" tra le varie opzioni.
  4. Grazie della risposta, immaginavo una cosa del genere. Anche se potreste perdere qualche cliente che preferisce avere le stesse applicazioni su tutti i dispositivi (per semplicità di utilizzo). Comunque non è il mio caso (almeno per ora). :b_lol1:
  5. L'utente pare abbia già provato a disabilitare del tutto kaspersky e non ha funzionato (ma ci sono stati dei miglioramenti -come scritto nei post precedenti-, se non sto sbagliando io ad interpretare i post) => quindi penso ci siano delle concause.
  6. Volevo anche far notare, magari qualcuno potrà dare maggiori dettagli perché vado a memoria, che Windows 7 Home x64 Edition ServicePack 1 essendo versione Home potrebbe non avere la possibilità di collegarsi a risorse condivise di un certo tipo. Magari se si tenta di collegarsi ad un semplice gruppo di lavoro va bene ma non va più bene se si tenta di collegarsi ad un server inserito in un dominio (o altre cose del genere). Bisogna fare attenzione perché è la versione professional quella che ha tutte funzionalità per essere integrata in rete. Quindi anche risolvendo il problema con kis (Kaspersky Internet Security) è possibile che il tutto non funzioni perché come sistema operativo si sta usando una versione Home di Windows.
  7. Solo per dirti, e dopo non scrivo veramente più, che hai ragione ed effettivamente era meglio se avessi usato una combinazione di faccine tipo queste due usate insieme . Comunque i disegnatori di faccine potrebbero accompagnarle da una piccola descrizione (come quando posizioni il cursore su una immagine e ti compare il testo associato). :dash1: :bs:
  8. In questo caso però potrebbero essere essenziali (magari bastava meno, ma c'è da dire che anche postare log di GetSystemInfo (GSI) potrebbe dare problemi di sicurezza e privacy). Senza voler fare polemiche (ho capito il tuo intento).
  9. Invece di mettere trusted la tua rete devi aggiungere come rete locale la rete 10.28.202.0 con maschera 255.255.255.0. oppure 10.28.202.0/24 (sperando che la rete usi una maschera standard ma al limite non funziona). Per fare questo vai sempre dove hai messo trusted sulla tua rete ma clicchi su edit (o modifica) poi su sottoreti aggiuntive clicchi aggiungi e scrivi 10.28.202.0/24. A questo punto dai ok. Io uso Pure ma spero che sia lo stesso. Dovrebbe funzionare tutto come se avessi disabilitato kis nel senso che se non funziona non dovrebbe essere colpa di kis. P.S. che quanto scritto sia utile ho no, avrei comunque voluto scrivere prima solo che alla fine mi sono dimenticato.
  10. A chi dovesse interessare, la risposta ricevuta dal sito in inglese è stata, riassumendo: non è stata pianificata, ancora, nessuna versione per Windows RT.
  11. Ok, ultimo post per me in questo argomento: il discorso sul link era "scherzoso", non serio (la faccina che ho usato non è seria).
  12. Ciao, penso che potrebbe essere utile sapere: E' l'unico computer che ha kis installato? Con le altre (eventuali) versioni di kis funzionava? Qual è l'indirizzo ip del tuo computer quando si trova collegato alla rete dell'edificio dal quale non riesci ad accedere alle risorse di rete?
  13. Non mi sembra così ingiusta visto che tutti prima o poi passeremo, per esempio, su Youtube. L'importante è che non sia troppo esagerata. Tutti paghiamo anche per cose che non usiamo: c'è chi paga la siae quando compra l'hdd e chi paga di più le tasse perché non tutti le pagano. (o altre cose del genere che non mi vengono in mente ora). Scusatemi anche per questo mio OT ma è capitata l'occasione (se non postavi il link era meglio)
  14. Infatti nessuno si pone queste domande nei forum :b_lol1: Questa della musica è un caso in cui, a seguito del mutare "delle esigenze della società" le cose sono cambiate. Infatti se non ricordo male Youtube paga qualche cosa alla siae e la stessa cosa facciamo noi quando compriamo hdd o altre memorie di massa. Penso che sia proprio perché su dette periferiche potrebbero finirci musica o film scaricati. Spero di non essermi sbagliato.
×
×
  • Create New...

Important Information

We use cookies to make your experience of our websites better. By using and further navigating this website you accept this. Detailed information about the use of cookies on this website is available by clicking on more information.