Jump to content
Sign in to follow this  
ilgriso

Chiarimenti su rinnovo automatico

Recommended Posts

Ciao a tutti, sono affezionato utente KIS dalla versione 2008.

 

Un paio d'anni or sono, sinceramente per errore, avevo spuntato la voce "rinnovo automatico", per cui sono dotato di un "abbonamento".

L'altr'anno ho disattivato il rinnovo automatico, ma poi per rinnovare ero stato costretto comunque a entrare nella pagina di gestione del mio abbonamento, eliminado una licenza e immettendone un'altra con il risultato che mi ero mangiato qualche giorno di licenza... :unsure:

 

Quest'anno vorrei lasciare attivo 'sto rinnovo automatico, ma non ho capito come funziona: sarà comunque necessario variare a mano - da qualche parte - i dati della licenza / attivazione? E se non si interviene la protezione rimarrà sospesa per qualche tempo?

Nel frattempo KIS continua ad avvisarmi che la mia protezione è in scadenza (tra una quindicina di giorni) e mi propone di rinnovarla con lo sconto del 20% (€55,95 iva compresa per 3 pc)... Quanto mi sarebbe invece addebitato per il rinnovo automatico?

 

Grazie per ogni delucidazione che potrete darmi!

Share this post


Link to post
Ciao a tutti, sono affezionato utente KIS dalla versione 2008.

Un paio d'anni or sono, sinceramente per errore, avevo spuntato la voce "rinnovo automatico", per cui sono dotato di un "abbonamento".

L'altr'anno ho disattivato il rinnovo automatico, ma poi per rinnovare ero stato costretto comunque a entrare nella pagina di gestione del mio abbonamento, eliminado una licenza e immettendone un'altra con il risultato che mi ero mangiato qualche giorno di licenza... :unsure:

Quest'anno vorrei lasciare attivo 'sto rinnovo automatico, ma non ho capito come funziona: sarà comunque necessario variare a mano - da qualche parte - i dati della licenza / attivazione? E se non si interviene la protezione rimarrà sospesa per qualche tempo?

Nel frattempo KIS continua ad avvisarmi che la mia protezione è in scadenza (tra una quindicina di giorni) e mi propone di rinnovarla con lo sconto del 20% (€55,95 iva compresa per 3 pc)... Quanto mi sarebbe invece addebitato per il rinnovo automatico?

Grazie per ogni delucidazione che potrete darmi!

ciao il griso

prova a dare un'occhiata a questo link (tradotto in italiano) se ci sono le risposte ai tuoi quesiti

:bs:

Share this post


Link to post
Cortesemente, dovresti leggere in piu' anche queste delucidazionie queste indicazioni, grazie

Grazie, comunque mi sembra onestamente un po' un dedalo senza motivo, al link segnalato viene indicato come prezzo di rinnovo euro 49,95

 

49,95.jpg

 

ma poi, se faccio click su "rinnova ora", nella schermata successiva mi viene invece proposto un prezzo di 55,95

 

55,95.jpg

 

...Sbaglio? :unsure:

 

Share this post


Link to post
Grazie, comunque mi sembra onestamente un po' un dedalo senza motivo, al link segnalato viene indicato come prezzo di rinnovo euro 49,95

 

49,95.jpg

 

...Sbaglio? :unsure:

Ciao!

 

mi sa che hanno appena ridotto lo sconto dal 30% al 25% :dash1:

 

post-274618-1385557908_thumb.jpg

 

Share this post


Link to post
Ciao!

 

mi sa che hanno appena ridotto lo sconto dal 30% al 25% :dash1:

 

post-274618-1385557908_thumb.jpg

 

 

Ah, ecco... Comunque, mi pare più giusto così: non mi sarebbe sembrato corretto che il prezzo di rinnovo (con rinnovo automatico, 55,95, mi è poi arrivato ieri l'alert via mail) potesse essere più alto del rinnovo manuale.

Edited by ilgriso

Share this post


Link to post
Cortesemente dovestri considerare anche l'iva (inclusa)

Cker,

 

i prezzi sullo store italiano sono stati sempre iva inclusa

 

 

p.s.: domanda, ma tu, prima di intervenire, li leggi tutti i post?

Edited by _Bruno_

Share this post


Link to post
ilgriso,
Percio' ti ho scritto antecedentemente che "cortesemente dovresti considerare anche l'iva (inclusa)", perche' viene applicata in aggiunta al prezzo di rinnovo, attinente l'acquisto dei prodotti della Kaspersky Lab: L'imposta sul valore aggiunto, in acronimo IVA, è un'imposta applicata sul valore aggiunto di ogni fase della produzione, scambio di beni e servizi
, percio' e' corretto che al (tuo) link indicato, il prezzo del rinnovo automatico e' di € 55,95 a differenza del rinnovo manuale, perche' poi viene calcolata ed aggiunta anche l'IVA (sul valore aggiunto)

 

errare humanum est, perseverare autem diabolicum :blink:

Share this post


Link to post
errare humanum est, perseverare autem diabolicum :blink:

Inoltre .....

Il prezzo di vendita al dettaglio nonché il prezzo per unità di misura devono essere indicati in modo chiaro, univoco e chiaramente leggibile; questo vale per ogni prodotto offerto in vendita da un esercizio commerciale (anche on-line) se come detto rivolto al consumataore finale/acquirente.

 

Per univoco si deve intendere “il prezzo finale, valido per un’unità di prodotto o per una determinata quantità del prodotto, comprensivo dell'IVA e di ogni altra imposta” (Direttiva 98/6/UE, recepita dal Codice del Consumo, D.Lgs. 206/2005, art. 14-17).

 

L'eventuale indicazione dell'imponibile e della relativa imposta sul valore aggiunto è fatta per "semplificare" l'acquirente nel caso in cui lo stesso fosse soggetto passivo Iva, ovvero titolare di partita Iva con (eventuale) possibilità di detrazione di tale imposta

 

Ricordo infatti che l'iva grava sul consumatore finale, essa viene semplicemente "anticipata" quasi in toto dai vari operatori commerciali della filiera tramite i versamenti (dell'imposta a debito) periodici (mensili o trimestrali o in sede di dichiarazione annuale).

 

La polemica quindi è effimera (se non si conosce la normativa italiana sulle imposte indirette e ci si rifà a wikipedia!) nel senso che il prezzo esposto in un negozio "italiano" (sia esso on-line o reale) è obbligatoriamente quello finale iva inclusa. L'eventuale suddivisione tra imponibile ed Iva ha valore solo per i titolari di partita iva che ricevono il documento fiscale e possono detrarre la relativa imposta.

 

Per ulteriori chiarimenti rifatevi al DPR 633/72 e a tutte modifiche successive dal 1973 ad oggi nonché alla normativa complementare e collegata.

Edited by nuvtazio

Share this post


Link to post

Inoltre .....Ignorantia legis non excusat...........

nel caso di specie l'iva (l'imposta sul valore aggiunto) non c'entra niente.........

ilgriso ha visualizato il sito nel momento in cui veniva modificato (anche parte di esso) nella scontistica (passaggio da -30% a -25%) con conseguente visualizzazione differente tra il prezzo indicato nel primo link e quello (del secondo link) ovvero del prezzo finale "rivalutato".....ora siccome nelle vendite al dettaglio rivolte quindi al pubblico il prezzo esposto equivale all'accettazione da parte del compratore di una clausola contrattuale fatta dal venditore (la vendita è a tutti gli effetti da considerare un contratto non scritto) il griso avrebbe potuto lamentare la differenza di prezzo e avvantaggiarsi pretendendo (o facendo valere i propri diritti anche in via giudiziaria) l'applicazione del prezzo inferiore indicato per quel tipo di merce.........(per 6 euro vale la pena?)

 

PS: a titolo di esempio mi è capitato in un centro commerciale che tra gli scaffali vi fosse un determinato prodotto al prezzo pieno e in un angolo (dimenticato dalle commesse) lo stesso prodotto in offerta fino al giorno prima con lo sconto.....il direttore mi ha dovuto vendere al prezzo scontato il bene...(e non vi dico il cazziatone e l'immediata sostituzione del prezzo!).

 

spero di essere stato chiaro ed esaurinete :bs:

Edited by nuvtazio

Share this post


Link to post
Sign in to follow this  

×
×
  • Create New...

Important Information

We use cookies to make your experience of our websites better. By using and further navigating this website you accept this. Detailed information about the use of cookies on this website is available by clicking on more information.